Uno sguardo dall’esterno…

E’ da un po’ di tempo che desidero scrivere questo post e per un motivo o per un altro non sono mai riuscita a trovare il tempo per farlo.

Per chi mi conosce sa che il motivo principale di questa procrastinazione è la nascita di mio figlio, che mi ha completamente irretito in un meraviglioso flusso di nuove sensazioni e nuove attività quotidiane :)

Per i promotori che invece sono entrati a far parte di Et di recente mi presento: mi chiamo guendalina vigorelli, sono responsabile dell’area marketing e sono in maternità da circa 6 mesi.

Come dicevo è un po’ che mi frulla per la testa il contenuto di questo post ed ora, in un momento in cui la casa è immersa nel silenzio del sonnellino pomeridiano, eccomi qui, davanti al mio amato computer a scrivere e condividere con voi un po’ di pensieri.

Dopo quattro anni di intenso e appassionato lavoro dentro Et, da circa sei mesi ho assunto una posizione di “sguardo esterno” che non mi era mai stato possibile prima e che mi ha rivelato quanto l’azienda per cui tutti noi lavoriamo cresca con grande ENERGIA e VELOCITA’

dimostrando un’inarrestabile CURIOSITA’

verso tutto ciò che di nuovo si può scoprire e inventare, tanto che diventa quasi difficile stare dietro alle novità che di settimana in settimana vengono annunciate: nascono portali, si formano nuovi gruppi di promotori, vengono messi a punto nuovi software, cresce e si amplia la formazione, vengono messi online nuovi prodotti, si rinnova l’immagine aziendale, si “umanizza” sempre di più l’interfaccia con i nostri utenti/clienti grazie ai video, alle interviste, ai road show…

mettendo sempre in gioco le proprie risorse e sempre rinnovandole, coltivando quelle esistenti e arricchendosi di nuove (basti pensare alle nuove energie che entrano a far parte del network ogni mese arricchendolo di sapere, entusiasmo, proposte, progetti…), dimostrando grande CREATIVITA’ e DINAMISMO. Due qualità fondamentali per la buona riuscita di un progetto aziendale.

Cambiare prospettiva fa sempre bene perchè ci permette di vedere le cose da altri punti di vista e ci dà la possibilità di scoprire le altre facce della realtà ceh viviamo ogni giorno. Per me osservare l’azienda dall’esterno ha significato valutarne ancor meglio le caratteristiche e il valore e penso che per un promotore la stessa cosa potrebbe succedere se si mettesse ad osservare il tutto dall’interno, dalla sede. Molti promotori già lo fanno e per chi ancora non l’avesse fatto consiglio di tanto in tanto di farsi un giretto a Montegrotto per respirare un po’ l’aria della sede cambiando anche solo per un giorno la propria prospettiva. Così come è assolutamente proficuo il contrario, ovvero quando al sede si sposta nelle case dei promotori per condividerne l’operatività quotidiana e comprenderne meglio le esigenze e le migliorie possibili.

Quando lo sguardo cambia punto di vista ci regaliamo la possibilità di ARRICCHIRE LA NOSTRA VISIONE :)

a presto!

guendalina

About the Author

Amo la rete in tutti i suoi meandri e perdermi ovunque mi portino le connessioni. Mi occupo di web, contenuti e marketing consapevole che la realtà non è mai una sola.

Leave a Comment