I video online? Un’ottima opportunità per farsi conoscere!

In questi ultimi anni, una delle attività preferite dagli utenti internet è la visione dei video pubblicati online.
Il traffico internet infatti, è sempre più rappresentato dal così detto "streaming video". Il sito più rappresentativo dell'enorme diffusione di questa tendenza è sicuramente il popolarissimo www.youtube.com acquisito da Google nel 2006. Ma diamo un po' di numeri presi direttamente da Youtube:

Più di un miliardo di utenti unici visita YouTube ogni mese
Ogni mese su YouTube vengono guardati oltre 6 miliardi di ore di video, pari a quasi un'ora per ogni persona sulla Terra.
Ogni minuto vengono caricate su YouTube 100 ore di video
L'80% del traffico di YouTube proviene da aree geografiche al di fuori degli USA.
YouTube è localizzato in 61 Paesi e in 61 lingue.
Secondo Nielsen, YouTube raggiunge più americani adulti nella fascia di età 18-34 anni rispetto a qualsiasi rete via cavo.
Ogni giorno vengono effettuate milioni di iscrizioni. Rispetto all'anno scorso, il numero di persone che si iscrive ogni giorno è più che triplicato, mentre il numero di iscrizioni giornaliere è più che quadruplicato.

I video più guardati dagli utenti? In pole position troviamo i video musicali, seguiti da vicino dai trailer di presentazione dei film in uscita al cinema. Ma quello che fa sorprendere è l'enorme diffusione dell'interesse per i video di carattere informativo e formativo.
Ebbene sì, ormai le persone per documentarsi e acquisire informazioni, insieme alla normale navigazione nei vari siti web, utilizzano sempre di più i video. Molto più, veloci, fruibili e coinvolgenti.

Gli esempi che si possono fare sono davvero moltissimi, praticamente esiste un video per qualsiasi cosa: dalle videorecensioni dei vari modelli di cellulare presenti sul mercato, ai corsi per imparare a comprare e vendere azioni online; dai documentari di carattere storico, ai consigli e istruzioni per la preparazione di ricette culinarie, fino alle presentazioni fotografiche delle varie destinazioni vacanziere come questi: la Sardegna; l'Australia; il Messico .

Insomma, chi più ne ha, più ne metta! 🙂

Considerando le enormi potenzialità di questo strumento di visibilità e la sua enorme diffusione, la domanda viene spontanea: come può un consulente di viaggi online sfruttare tutto questo per aumentare la propria visibilità in rete?

Semplice, basta realizzare dei contenuti video da pubblicare! E' più facile a dirsi che a farsi? Assolutamente no, ormai realizzare un video è semplicissimo, basta avere un qualsiasi smartphone. La stragrande maggioranza dei video pubblicati sono registrati in modo assolutamente amatoriale 🙂

Ok, ma un consulente di viaggi che tipo di video può fare? Con che contenuto?

Direi che le possibilità sono tantissime: dalla presentazione delle destinazioni trattate, ai consigli sulle singole strutture, dalle informazioni sui documenti necessari per fare un viaggio in una determinata destinazione, alle escursioni che possono essere fatte in una particolare meta vacanziera...

La cosa bella è che tutto queso è completamente gratuito, basta solo dedicarci un po' di tempo.