Dietro le quinte di Evolution Travel: Andrea Lagomarsini, new entry tech

Andrea Lagomarsini: il volto tech con l'animo da viaggiatore incallito.

Oggi conosceremo Andrea Lagomarsini, uno dei più recenti ingressi nello staff di Evolution Travel.
Ingegnere della robotica, è oggi Chief technical officer per Evolution Travel, impegnato in un progetto globale di riorganizzazione interna dell'infrastruttura.

Andrea Lagomarsini
Prima ancora di immergersi totalmente nei meccanismi di sviluppo e funzionamento dei vari moduli che danno vita alla "macchina" Evolution Travel, Andrea si presenta al nostro blog quasi alla stregua di uno dei nostri Consulenti: a spingerlo ad entrare in squadra è stata infatti la sua spropositata passione per i viaggi!
Un argomento comune, a noi molto caro, che ha saputo sin da subito conquistare Andrea e coinvolgerlo in un progetto di razionalizzazione e di crescita dell'infrastruttura tech di Evolution Travel.

Solido CV alle spalle, muove i suoi primi passi tech da bambino, con l'ingresso nella sua casa di un PC negli anni 80: all'epoca un'assoluta rarità. Grazie a ciò, appena ragazzino, partecipa ai primissimi test italiani per la creazione di una rete di comunicazione chiamata "Fidonet", quella che sarebbe diventata l'attuale internet.
Da lì l'intenzione di formarsi diventando ingegnere delle robotica, della domotica e fortemente operativo in vari ambiti tech, relativi allo sviluppo di sistemi per la sicurezza a livello mondiale.

L'incontro con Evolution Travel è avvenuto a novembre 2016; Andrea racconta di quanto sia rimasto colpito dall'enorme valore di questa realtà: le persone che, a tutti i livelli, danno vita ad un "organismo" che negli anni ha saputo crescere esponenzialmente.
Non senza alcune criticità, alle quali Lagormasini è chiamato proprio a dare una risoluzione.
In cosa consiste materialmente il suo lavoro?
Andrea si occupa di studiare la piattaforma Evolution Travel dal dietro le quinte, evidenziando le disarmonie e iniziando a canalizzare correttamente i flussi di lavoro.
Sta perciò analizzando i processi tech, sta rivedendo l'architettura software, al fine di riscriverla completamente (qui un approfondimento relativo allo sviluppo dei software e delle tecnologie Evolution Travel).
In questo periodo, ad esempio, si sta gradualmente passando dal sistema di programmazione PHP a quello Java, per esigenze enterprise.

Naturalmente il suo lavoro è supportato dal continuo scambio con lo staff, sempre presente non solo a supervisionare ma anche ad applicare le novità introdotte da nuove pratiche aziendali.

L'obiettivo a lungo termine è duplice: da un verso, questo lavoro lungo e certosino porterà a conferire molta "leggerezza" al sistema nel suo insieme, in modo da poter operare su una base veloce che possa sostenere elevati carichi di flussi di dati. Il tutto nell'ottica di uno sviluppo futuro di Evolution Travel anche su altri mercati.
In seconda istanza, si potranno osservare le ricadute positive che questo processo porterà per Consulenti e Promotori tutti: i tempi di lavorazione delle pratiche diminuiranno, potendole perciò chiudere prima.
Si punta infatti alla costruzione da zero di ETgest e ETtickets, così da poter dotare il network di una piattaforma ancora più responsive e performante.
Per fare ciò, Evolution Travel sta investendo molto in questo comparto, con l'arrivo di nuove risorse: si stanno infatti creando dei team di tecnici e sviluppatori operativi in tutto il mondo, con una scelta strategica dei Paesi nei quali effettuare questa ricerca lavorativa.

Si andrà infatti ad assicurare, per via dei fusi orari differenti, una presenza costante - realmente h24 - di personale capace di risolvere qualsiasi criticità in tempi brevi.
Per i Consulenti di viaggio online tutto ciò vorrà dire un miglioramento complessivo in termini di usabilità della piattaforma; una sempre più presente e capillare assistenza tecnica; una maggiore velocità di ricerca di soluzioni di viaggio, di gestione ticket e pratiche.
Una delle prossime novità sarà, ad esempio, l'integrazione di altri sistemi per l'approvvigionamento di dati. In soldoni, alcuni fornitori permetteranno di importare direttamente cataloghi e schede, in un ecosistema più integrato e di rapida risposta.

La competenza dei Consulenti sarà quindi sempre più amplificata poiché, andando a semplificare le procedure tecniche, si avrà sempre più modo di aver tempo per il cliente. Inoltre, l'integrazione con altri sistemi esterni consentirà di avere una scelta sempre più ampia di offerte e combinazioni di viaggio.

La mission di Andrea Lagomarsini è in sintesi organizzare i flussi di lavoro, canalizzare razionalmente risorse e disponibilità, per offrire un nuovo ambiente - snello e scalabile - a tutti coloro i quali fanno parte di Evolution Travel, a vario titolo: dallo staff, ai vari reparti, fino ai Consulenti di viaggio online.

La riscrittura dei processi tech comporterà ancora molto lavoro e tante risorse economiche da mettere in campo da parte della sede; i primi a trarne grandi vantaggi sin dai prossimi mesi saranno i Promotori, grazie ad un'architettura di sistema e software rinnovata, snellita e potenziata.

Il mondo dei viaggi ti appassiona e hai capito che avrai a tua disposizione una piattaforma solida e pensata per facilitarti il lavoro? Vuoi maggiori informazioni su come diventare un consulente di viaggi online? La guida di Evolution Travel risponderà alle tue prime domande: scaricala ora, è gratis!

About the Author

Leave a Comment