Per diventare Consulenti di viaggio online bisogna avere già esperienza?

Focalizziamo l'attenzione su una domanda ricorrente, quando si prende in considerazione l'idea di diventare Consulente di viaggi online: è necessario avere già un'esperienza pregressa nel mondo del turismo?

Vendere viaggi online da qualsiasi parte del mondo

Non tutte le persone che hanno il sogno di vivere di viaggi hanno mai lavorato nel settore del travel. Proprio queste si chiedono se, pur essendo fortemente motivate, saranno in grado o meno di svolgere l'attività di Consulente di viaggi online.

 

La risposta è sì, a patto di non improvvisarsi.

 

Non è necessario aver già lavorato o aver aperto un'agenzia su strada: questo può certamente aiutare ma non è un requisito indispensabile.
L'importante è predisporsi all'acquisizione di competenze tecnico-turistiche, per iniziare.

 

Molte persone sanno organizzare viaggi per sè, per amici e parenti: lo fanno per passione e per "talento" e pensano dunque di poter mettere a frutto questa abilità.

 

Entusiasmo e occhio per le buone soluzioni sono certamente ottime carte da giocarsi ma la base per poter operare in questo settore deve essere solida.
Ci sono in ballo soldi che i clienti investono in "progetti di felicità" e sogni di viaggio magari a lungo sperati.
C'è la resposabilità di far spostare persone da un capo all'altro del mondo, operando scelte ragionate.
Ci vuole dunque serietà e preparazione.

 

Quando si intraprende il percorso per diventare Consulenti di viaggio online è perciò assolutamente necessario frequentare anzitutto un corso base, tenuto da Consulenti-coach in attività già da tempo.
Grazie a queste giornate intense, si andranno ad apprendere le nozioni tecnico-turistiche necessarie per poter svolgere l'attività di Consulente di viaggi online.
Si approfondiranno gli aspetti normativi, comprendendo fino in fondo quali sono le caratteristiche e le responsabilità di una figura professionale di questo genere.

 

Il corso base aiuta a partire:

    • sviluppando competenze necessarie per lo svolgimento della professione;
    • stimolando la capacità di interfacciarsi con le persone e dunque con i potenziali clienti;
    • consentendo di utilizzare correttamente tutti gli strumenti tecnologici messi a disposizione da Evolution Travel per lavorare quotidianamente;
    • potendo diradare dubbi e incertezze grazie alla presenza di coach preparati e di grande esperienza;
    • iniziando a lavorare le prime richieste, direttamente in aula, affiancati dal coach.

 

E' così che si inizia ad indossare a pieno titolo l'abito da Consulente di viaggi online: puntando alla competenza e al sapere.
Questo è il grande valore che è possibile trasmettere ai propri clienti.

 

Il corso base è solo il primo passo di una vita professionale arricchita da continui stimoli formativi, erogati gratuitamente da Evolution Travel: con corsi in streaming, ad esempio, è possibile acquisire fondamenti di webmarketing, di approfondimento su destinazioni e prodotti, su nozioni di contabilità per conoscere sin da subito  i propri guadagni e così via.

Tante sono le opzioni messe in campo per far crescere professionalmente e personalmente i Consulenti di viaggio online: incontri in vari luioghi d'Italia per lavorare e formarsi con altri colleghi; chat 30 minuti per risolvere piccoli dubbi; sessioni di coaching personalizzate, per specifiche esigenze e così via.

 

Certamente chi ha già gestito un'agenzia di viaggi tradizionale - o vi ha lavorato - può aver già dalla sua un bagaglio esperenziale e di conoscenza valido.
Tuttavia anche chi si è occupato di altro può recuperare terreno in fretta, grazie alla formazione.

 

Ecco due esempi evidenti di percorsi professionali differenti che stanno portando grandi frutti.

Vi presentiamo Luigia D'Isita, Consulente di viaggi che in passato ha gestito una sua agenzia su strada:

 

Oggi Luigia, oltre a continuare a curare i prodotti Golf e Cuba, sta lanciando anche il progetto turistico Masserie in Tour: una crescita sviluppata grazie a passione, progetti concreti imprenditoriali e caparbietà.

 

Ecco ora un percorso differente: Massimiliano Piersanti non aveva alcuna esperienza pregressa nel mondo del turismo (lavorava infatti per un'azienda di componentistica auto) ma ha abbracciato questo progetto per passione e per crearsi un'attività autonoma. Questa la sua esperienza che, dal marzo 2015, sta proseguendo con slancio.

 

Da tempo sogni di poter lavorare nel settore del travel ma fino ad oggi credevi di non poterlo fare per mancanza di esperienza? Inizia a leggere la Guida per diventare Consulente di viaggi online e fatti delle domande.
Entra in contatto con noi per capire se questa è davvero la tua strada!

About the Author

Leave a Comment