Intervista a Michele Riccò: “Rincorrevo Evolution Travel da 10 anni, oggi vendo viaggi”

Da 4 anni Michele Riccò vende viaggi online e, passo dopo passo, sta accompagnando decine di viaggiatori alla scoperta di angoli del mondo incantati. Abbiamo chiacchierato con lui, per sapere organizza le sue giornate e come valuta la sua esperienza da Consulente di viaggi online Evolution Travel.

 

Michele Riccò, Consulente di viaggi online Evolution Travel

Michele Riccò, Consulente di viaggi online Evolution Travel

 

Oggi faremo la conoscenza di Michele Riccò, Consulente di viaggi online da 4 anni e sempre più "lanciato" in questa attivtà imprenditoriale.

Michele vive in provincia di Ferrara, ha 53 anni e lavora come impiegato: questa è la sua prima occupazione.
Vende viaggi da casa - o da ovunque si trovi - dopo averci attentamente pensato per diversi anni.
Conosciamolo meglio:

 

"Ciao Michele, come inizia la tua avventura con Evolution Travel?"
"Inizia concretamente 4 anni fa, quando ho deciso di diventare Consulente di viaggi. In realtà ci stavo pensando da molto più tempo, finchè non mi sono lanciato".

 

"Spiegaci un po' allora da dove sei partito"
"Ho scoperto Evolution Travel probabilmente tramite un annuncio online, non saprei più dire con precisione dove l'ho visto perchè è passato molto tempo: parliamo di almeno 10 anni fa.
Ho iniziato ad informarmi perchè viaggiare è sempre stata la mia grande passione!
Quindi ho pensato che un lavoro del genere - anche se inteso come seconda attività - sarebbe stata perfetto per me.
Ho iniziato a prendere contatti con Evolution Travel ma 10 anni fa mi ha frenato l'investimento, diverso rispetto a quello attuale".

 

"E poi, quando è scoccata la scintilla definitiva?"
"Ho continuato a "monitorare" di tanto in tanto Evolution Travel finchè un giorno mi sono accorto che il costo per intraprendere l'attività di Consulente di viaggi era cambiato: era stata introdotta la postazione Smart.
Non ho avuto più freni: sono salito subito sul treno in corsa, era la mia occasione!"

 

"Hai fatto confronti con altre realtà simili? Perché hai scelto Evolution Travel?"
"Diciamo che 10 anni fa non c'era quasi concorrenza.
Negli anni a seguire, ho notato che erano nate iniziative simili ma si trovavano davvero poche informazioni riguardo le altre aziende: non si sapeva granchè sul loro operato.
Riguardo Evolution Travel, invece, era tutto molto trasparente e chiaro".

 

"Cosa ti ha colpito di Evolution Travel?"
"Oltre al modello e alla flessibilità, quello che mi ha sempre colpito molto è la possibilità di attingere ad una marea di informazioni sulle destinazioni.
Ho la possibilità di fare formazione erogata da Evolution Travel ogni giorno e di confrontarmi con i colleghi esperti in ogni luogo del mondo.
Per me è un vantaggio competitivo grandissimo: sono certo di dare il meglio ai clienti e cresco io stesso, sia professionalmente che come persona".

 

Michele Riccò in viaggio

Michele Riccò in viaggio

 

"Come organizzi le tue giornate?"
"Al mattino lavoro come impiegato, la mia occupazione storica. Nel pomeriggio mi dedico completamente ai miei clienti e allo studio delle destinazioni di viaggio.
Inizialmente vendevo viaggi soltanto in risicati ritagli di tempo. Ora ho un'organizzazione più rigorosa delle giornate. Questo è dovuto anche al fatto che l'attività va bene, quindi per me ne vale la pena".

 

"Sei soddisfatto dei tuoi guadagni da Consulente di viaggi Evolution Travel?"
"Sì, devo dire che sto avendo gratificazione anche economica. Al di là dei soldi, voglio impegnarmi per offrire ai miei clienti sempre il meglio. E questo è possibile solo formandomi sempre più e dedicando tempo con costanza all'attività".

 

"Hai scelto di specializzarti in qualche destinazione o prodotto?"
"4 anni fa ho iniziato a vendere di tutto perché è giusto essere sempre preparati nei confronti dei clienti repeaters (cioè i clienti che, dopo il primo viaggio, tornano a rivolgersi a me per la prossima vacanza).
Ho però una spiccata preferenza per la Thailandia: da 2 anni mi ci sto dedicando molto di più, vendendo per lo più questa meta di viaggio. Sono luoghi che io per primo, come "semplice" viaggiatore, amo. Li conosco bene e dunque metto al servizio dei miei clienti tutta la mia esperienza e preparazione".

 

"A proposito di esperienze, avevi già lavorato nel settore del turismo?"
"No, arrivo da tutt'altro ambiente, ho sempre fatto l'impiegato ma mai per realtà legate al mondo dei viaggi"

 

"Hai avuto delle difficoltà all'inizio dell'attività da Consulente di viaggi? Come le hai superate?"
"La maggiore difficoltà che ho affrontato è stata la gestione della prima telefonata con i potenziali clienti.
All'inizio non sapevo cosa dire, chiedevo le solite tre o quattro cose "banali" e poi sentivo proprio di non riuscire ad andare oltre.
Poi con la pratica, i consigli dei colleghi più esperti e la formazione - sia in ambito turistico che marketing - ho acquisito più scioltezza e sicurezza nell'entrare in contatto telefonico con le persone".

 

"Quali sono, a tuo parere, gli "scogli" da superare nel tuo modo di vivere il mestiere di Consulente di viaggi online?"
"Sinceramente oggi non vedo criticità nel mio modo di lavorare.
Quello di cui mi rendo spesso conto è che non c'è ancora una vera percezione - da parte degli utenti - del nostro mestiere.
Mi spiego: alcuni potenziali clienti non capiscono che stanno facendo una richiesta di viaggio ad una persona in carne e ossa.
Richiedono un contatto e un preventivo, pensando che risponderà forse un "sistema automatico".
A volte è frustrante perché non siamo delle macchine o dei comparatori  di prezzi.

 

L'unica cosa che posso dire è che qualsiasi problematica nel mio lavoro la supero nell'unica maniera che mi sembra sensata: studiando e quindi mostrandomi preparato e professionale.
Mi impegno per fornire ogni tipo di informazione d'interesse del cliente e nel far comprendere che conosco davvero la destinazione che sogna, preparando con cura viaggi personalizzati".

 

Michele Riccò, Consulente di viaggi Evolution Travel

Michele Riccò, Consulente di viaggi Evolution Travel

 

"Oltre a parlare con i potenziali clienti, ti fai conoscere online?"
"Curo un blog dove racconto dei miei viaggi ma non solo. Mi piace sempre inviare il link di questo mio spazio dove scrivo della mia più grande passione: i viaggi, miei e dei miei clienti!
In questo modo chi è appena entrato in contatto con me inizia già a conoscermi".

 

"Quali sono i tuoi obiettivi futuri?"
"Il mio primo obiettivo è "semplicemente" fare sempre meglio. Per me vuol dire realizzare i sogni di sempre più persone che desiderano viaggiare: questo mi appaga molto!
E poi magari, chissà, magari quella del Consulente di viaggi online potrebbe diventare la mia attività full time!"

 

"Se qualcuno interessato a questo percorso professionale ti chiedesse un consiglio, cosa gli/le diresti?"
"Tutti ci avviciniamo a questa professione perchè amiamo viaggiare.
La passione che ci anima è questa, è indiscutibile. Quello che però direi a chi si sta chiedendo se Evolution Travel è la sua strada è: non basta viaggiare per vendere viaggi.
Bisogna dedicare tanto tempo a fare formazione che viene erogata ogni giorno in Evolution Travel.
Lo dobbiamo ai clienti per assicurare un ottimo servizio.
E lo dobbiamo a noi stessi, per crescere in questa attività".

Vuoi avere maggiori informazioni su come diventare Consulente di viaggi online?



Guida Gratuita per diventare Consulente di Viaggi Online!

inserisci i tuoi dati e accedi subito

  • Accetto la normativa sulla privacy*. Inserendo i tuoi dati accederai alla Guida gratuita e riceverai informazioni che ti saranno utili per capire bene come funziona questo mestiere.
  • iscritti: 10