Open Day di Napoli: la formazione si fa itinerante

L’Open Day di Napoli è un evento irrinunciabile che ogni anno richiama consulenti da tutta Italia. Eppure quest’anno la possibilità di svolgerlo è stata messa a dura prova. L’appuntamento annuale, che si solito si svolge a fine febbraio, era già stato rimandato e, fino all’ultimo, sembrava quasi irrealizzabile.

È stato merito della pressione dei colleghi se siamo riusciti ad organizzare questo evento così atteso. I messaggi, le telefonate, le mail che arrivavano ogni giorno erano molto chiare: l’Open Day di Napoli s’ha da fa!”

C’era chi arrivava dalla Puglia, chi dalle Marche, chi aveva coinvolto tutta la famiglia, ma soprattutto c’era la voglia di rivedersi, occhi negli occhi, scambiarsi impressioni e condividere emozioni reali, senza il filtro dello schermo.
È stato proprio l’entusiasmo dei colleghi a stimolare Cristina Giro, Laura Lombardi e Bruno Bottaro, gli organizzatori dell’evento, a creare un weekend formativo che uscisse dagli schemi.
Ed è stato sempre grazie all’aiuto del network che sono riusciti a superare le difficoltà organizzative. Con il prezioso contributo di Walter Marino, guida turistica esperta del territorio, infatti gli organizzatori sono riusciti a creare un evento unico.

Il 29 e 30 maggio l’Open Day di Napoli è stato un weekend itinerante che ha combinato la formazione e la necessità di sicurezza con il forte desiderio di ripresa. La voglia di crescere non è mancata, così come il desiderio di scambiare opinioni e riflessioni in totale sicurezza (fisica, ma anche emotiva) in un o scenario, quello campano, di grande valenza artistica e culturale.
La giornata di formazione è iniziata da Capua dove sono stati ospiti due tour operator di grande prestigio, mentre Cristina, Laura e Bruno si sono alternati con argomenti più specifici in tema di operatività. Prezioso anche l’intervento di Roberto Picucci Rolando, con cui inauguriamo in Evolution Travel i viaggi videografici con filmmaker e videomaker professionisti, per un approccio travel super smart in vista della realizzazione di contenuti esclusivi.
Al termine del primo giorno c’è stata la visita del centro storico di Capua e la Reale Sala d’Armi borbonica. Una struttura del 1800 che, grazie a Walter Marino, è stata fatta aprire esclusivamente per i consulenti di Evolution Travel.

Gli inglesi direbbero “positive vibes only”, noi vi diciamo che è semplicemente difficile spiegare l’energia che si è creata domenica mattina. Non ha dubbi Laura nell’affermare che, nel bellissimo scenario dell’Anfiteatro campano a Santa Maria Capua Vetere, “l’affetto ricevuto è stato un’onda d’urto. Noi consulenti senior ci siamo messi completamente a disposizione chiedendo ai colleghi di esprimere dubbi, perplessità, domande e aspettative. Quello che ne è scaturito è stato incredibile. C’era davvero la necessità di raccontare situazioni vissute, di aiutare i consulenti nuovi che si affacciano al lavoro in questo momento così delicato, di supportarci a vicenda. Un momento che ci ha ricordato la necessità di questi confronti fatti a cuore aperto”.

Verrebbe da dire che la visita alla Reggia di Caserta sia (quasi) passata in secondo piano se non fosse che, probabilmente è stata la ciliegina sulla torta.
Cosa ci si “porta a casa” al termine dell’Open Day di Napoli? Per Cristinatutta la vibrante energia sentita da parte dei partecipanti. C’era un desiderio fortissimo di stare assieme e condividere e l’entusiasmo è stato contagioso. Volevamo dare un segnale di ripresa, volevamo fare, non rinunciare, e siamo riusciti a fare un evento che resterà nei cuori di molti di noi”.

Conclude poi Bruno: “nonostante tutte le difficoltà ed il fatto che sia stato organizzato "last minute", l'evento di Napoli è stato un grande successo ed ha visto la partecipazione di molti colleghi provenienti anche da regioni distanti. Abbiamo volutamente concentrato l'attenzione su prodotto Italia (con Fruit e Imperatore Travel) vista la situazione, ma abbiamo anche dedicato del tempo a degli strumenti che i colleghi possono utilizzare per migliorare le loro performances (Canva e la nuova Agenzia Online).L'abbinamento formazione e visite (con la Reggia di Caserta) è sempre un successo apprezzato da tutti.”

 


Leggi la Guida Gratuita per diventare Consulente di Viaggi Online e Accedi al nostro Sistema di Prenotazioni Professionale